un sermone da Aiuto Biblico

Un sermone
dal Pastore Marco deFelice

Preghiamo che questo sermone ti sarà di aiuto a conoscere di più Dio per mezzo di Gesù Cristo, aumentando la tua fede.

Per stampare questo sermone, suggeriamo che torni in dietro e scegli la versione PDF, che è già impaginata da stampare.

Si usa Ctrl +   e  Ctrl -  per cambiare la grandezza dei caratteri

email questo link

Guardare a Gesù Cristo

sermoni di Marco deFelice, www.aiutobiblico.org per domenica, 13 luglio, 2008 cmd
parole chiave: Gesù Cristo, Signore,

Che cos'è la vera vita cristiana? È la Bibbia, l'infallibile Parola di Dio, che dobbiamo nascondere nel nostro cuore? È la Chiesa, la sposa di Cristo, che Egli sta preparando per Sé? Sono i comandamenti, e l'importanza di camminare in giustizia?

Questi sono tutti aspetti importantissimi della vita cristiana. Però, quello che è il perno centrale della vita cristiana è Gesù Cristo, l'uomo-Dio.

Oggi, vogliamo tastare quello che è l'oceano più profondo e più meraviglioso della vita e dell'eternità: vogliamo considerare Gesù Cristo.

Gesù Cristo è la salvezza. Non è solo una parte della salvezza, Egli è la salvezza. La salvezza consiste nell'essere in Cristo.

Tutti noi che siamo salvati, passeremo tutta l'eternità a conoscere Cristo Gesù sempre di più e ad adorarLo.

Basta leggere qualsiasi pagina del Nuovo Testamento, ed è chiaro che Gesù Cristo è il centro di tutta la vita cristiana. Il cammino di fede è un cammino in cui si tengono gli occhi su Cristo.

Volta dopo volta, leggiamo di come i credenti contemplano Cristo.

“E la Parola si è fatta carne ed ha abitato fra di noi, e noi abbiamo contemplato la sua gloria, come gloria dell’unigenito proceduto dal Padre, piena di grazia e di verità.” (Gv 1:14 LND)

In Filippesi, l'Apostolo Paolo parla del fatto che conoscere Cristo vale più di qualsiasi cosa. Vi leggo una parte di quello che scrive:

“7 Ma le cose che mi erano guadagno, le ho ritenute una perdita per Cristo. 8 Anzi, ritengo anche tutte queste cose essere una perdita di fronte all’eccellenza della conoscenza di Cristo Gesù mio Signore, per il quale ho perso tutte queste cose e le ritengo come tanta spazzatura per guadagnare Cristo, 9 ¶ e per essere trovato in lui, avendo non già la mia giustizia che deriva dalla legge, ma quella che deriva dalla fede di Cristo: giustizia che proviene da Dio mediante la fede, 10 per conoscere lui, Cristo la potenza della sua risurrezione e la comunione delle sue sofferenze, essendo reso conforme alla sua morte, 11 se in qualche modo possa giungere alla risurrezione dai morti. 12 Non che io abbia già ottenuto il premio, o sia già arrivato al compimento, ma proseguo per poter afferrare il premio, poiché anch’io sono stato afferrato da Gesù Cristo.” (Filippesi 3:7-12 LND)

La cosa più importante nella vita è di conoscere Gesù Cristo sempre di più. Quindi, oggi, vorrei passare alcuni minuti parlando di alcuni attributi e opere di Cristo. Lo scopo è di aiutarci a capire meglio come poter meditare su Cristo giorno per giorno.

Considerate Cristo

Ci sono tanti modi attraverso i quali possiamo considerare Cristo, e in ogni modo, vedremo di più delle sue meraviglie.

Un modo per considerare Cristo è di confrontarLo con le persone che stimi e apprezzi.

Quali sono gli attributi che ti attirano nelle persone? Quali sono le cose più belle che possono dare gioia al tuo cuore? Quali sono quelle cose buone e pure che sono profondamente piacevoli all'anima?

Qualunque cosa che troviamo di bello, e di buono, e di puro, e da ammirare negli altri, la troviamo molto di più in Cristo.

Consideriamo ora alcuni attributi di Cristo, che apprezziamo negli altri.

Potenza

In tutto il mondo, si apprezza e si ammira una persona potente, soprattutto quando usa la sua potenza per il nostro bene. Quando riconosciamo la nostra debolezza, quanto è bello vedere qualcuno più potente di noi intervenire in nostro favore!

Apprezziamo una persona che ha potenza fisica, oppure che ha potenza di carattere, che non si arrende, che va avanti nonostante gli ostacoli.

Per quanto certe persone possano avere un certo potere, Gesù Cristo è infinitamente più potente di loro in ogni senso. Egli creò il mondo con una sola parola, Gesù è onnipotente, e può fare qualsiasi cosa.

Quindi, considerate la potenza di Cristo, una potenza che usa per curare tutti i suoi, che usa per curare TE.

Saggezza

Un'altra qualità che ammiriamo nelle persone è l'intelligenza e la saggezza. Quando qualcuno riesce ad escogitare ad una soluzione che era impossibile per noi di immaginare, quando qualcuno sa spiegare cose profonde, la ammiriamo molto.

Quando qualcuno sa fare tante cose, lo ammiriamo. Basta pensare ad un medico che è molto bravo. O se pensiamo al meccanico, che riesce a risolvere problemi che gli altri non riescono a capire.

Troviamo molto confortante ricevere l'aiuto di una persona che sa rispondere alle domande più difficili, e sa la cosa giusta in ogni situazione.

Per quanto gli uomini possano essere intelligenti, Gesù Cristo è infinitamente ed assolutamente superiore in ogni modo e in ogni campo.

--- “1 Voglio infatti che sappiate quanto grande sia il combattimento che sostengo per voi, per quelli che sono a Laodicea e per tutti quelli che non hanno visto la mia faccia di persona, 2 affinché i loro cuori siano consolati, essendo essi uniti insieme nell’amore, ed ottengano tutte le ricchezze della piena certezza d’intelligenza per la conoscenza del mistero di Dio e Padre e di Cristo, 3 in cui sono nascosti tutti i tesori della sapienza e della conoscenza.” (Cl 2:1-3 LND)
“O profondità di ricchezze, di sapienza e di conoscenza di Dio! Quanto imperscrutabili sono i suoi giudizi e inesplorabili le sue vie!” (Ro 11:33 LND)

La sapienza di Dio in Cristo è assoluta e perfetta, come leggiamo in tanti brani, come anche in Efesini 3:8-12

“8 A me, il minimo di tutti i santi, è stata data questa grazia di annunziare fra i gentili le imperscrutabili ricchezze di Cristo, 9 e di manifestare a tutti la partecipazione del mistero che dalle più antiche età è stato nascosto in Dio, il quale ha creato tutte le cose per mezzo di Gesù Cristo; 10 affinché, per mezzo della chiesa, nel tempo presente sia manifestata ai principati e alle potestà, nei luoghi celesti, la multiforme sapienza di Dio, 11 secondo il proponimento eterno che egli attuò in Cristo Gesù, nostro Signore, 12 in cui abbiamo la libertà e l’accesso a Dio nella fiducia mediante la fede in lui.” (Efe 3:8-12 LND)

Gli uomini cercano la soluzione giusta. Dio invece sa fare tutto perfettamente per arrivare al risultato che vuole Lui, al traguardo perfetto, stabilito prima della creazione del mondo, in ogni campo, in ogni dettaglio, in ogni cosa, in ogni momento.

L'intelligenza di Dio, che vediamo in Cristo, è assoluta, perfetta, ed eterna.

La cosa incredibile è che Cristo usa la sua intelligenza perfetta per gestire perfettamente la nostra vita. Meravigliatevi dell'intelligenza perfetta di Cristo!

Fedeltà

Un'altra qualità che apprezziamo molto nelle persone è la fedeltà, quando vediamo qualcuno che rimane sempre fedele, che non manca mai di mantenere la sua parola, di cui ci si può fidare sempre.

--- parliamo di persone in questi termini, ma in realtà, nessuna persona è così. Può cambiare idea o cambiare cuore, può essere ostacolato da forze maggiori.

Cristo invece, è veramente fedele, e non può cambiare. Non può cambiare cuore. Non può essere ostacolato da nulla.

Come leggiamo in 2Timoteo

“Se siamo infedeli, egli rimane fedele, perché egli non può rinnegare se stesso.” (2Ti 2:13 LND)
“Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno".” (Mat 24:35 LND)

Considerate la fedeltà di Cristo Gesù!

Tenerezza

Passo ora ad un'altra qualità, che tutti apprezziamo moltissimo. Apprezziamo quando qualcuno ci tratta con tenerezza.

Ognuno di noi conosce momenti della vita in cui siamo nel bisogno, siamo tristi, siamo scoraggiati. Che bello quando qualcuno ci viene accanto, e dimostra una tenera premura per noi in quei momenti!

Ogni buon dono viene da Dio: perciò, in realtà, la tenerezza che riceviamo dagli altri viene da Dio, che ha messo nei loro cuori il desiderio di curarci così.

E poi, nessuno è mai tenero con noi come lo è Gesù Cristo.

Egli è stato tentato in ogni cosa, perciò, ci comprende perfettamente. Egli conosce ogni pensiero del nostro cuore.

La persona più premurosa nel mondo, non può essere sempre presente. Invece Gesù è sempre con noi. Gesù è così tenero da non danneggiare mai il più debole credente. La persona più tenera con noi ha momenti in cui dice qualcosa di sbagliato, o sbaglia in qualche altro modo, o ha qualche egoismo. Gesù invece ci cura perfettamente, sempre, con grande tenerezza quando serve. Leggiamo le parole di Gesù stesso con le quali descrive il suo cuore.

“28 Venite a me, voi tutti che siete travagliati e aggravati, ed io vi darò riposo. 29 Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto ed umile di cuore; e voi troverete riposo per le vostre anime. 30 Perché il mio giogo è dolce e il mio peso è leggero!".” (Mt 11:28-30 LND)

Gesù agisce con tenerezza, è umile di cuore e mansueto, e quando uno viene a Gesù pieno di debolezza, di paura e di dubbi, Gesù è tanto attento da dargli una cura tenera.

Gesù è il Buon Pastore che va in cerca della pecora sperduta, e quando la trova, se la mette sulle spalle tutto contento e se la porta a casa.

Le persone più preziose, che ci danno più gioia, a volte arrivano anche a ferirci e a deluderci, come anche noi pecchiamo contro altri. Non Gesù Cristo! Egli ci cura perfettamente, con una tenerezza divina!

Maestà

Un'altra qualità che ci attira delle persone è la grandezza e l'importanza, quella che in Dio viene chiamata maestà.

Nel mondo, si ammirano certe persone perché sembrano importanti.

Basta pensare a come la società riconosce e premia persone importanti in ogni campo, dallo sport, allo spettacolo, alla musica, alla politica, al militare, alla scienza, agli affari. C'è qualcosa nell'uomo che lo spinge a cercare quelle persone che sembrano importanti e superiori alle persone normali.

Ognuno di noi ha stimato ed onorato altre persone. Ognuno di noi è stato meravigliato in qualche modo da altre persone.

Guardate a Cristo, e resterete veramente meravigliati! Infatti, resteremo meravigliati per tutta l'eternità per la grande maestà di Cristo. Vi incoraggio a meditare molto sulla maestà di Cristo. Il vostro cuore sarà molto, molto soddisfatto in Lui!

Che cosa fa Gesù Cristo per te?

Allora, ho menzionato solo alcuni degli attributi di Cristo. Qualunque cosa che tu ammiri o apprezzi negli altri, la troverai infinitamente di più in Cristo Gesù.

Vi incoraggio a meditare spesso e profondamente su questi e su tanti altri attributi di Cristo. Abbiamo solo iniziato a toccare appena appena i suoi meravigliosi attributi.

Ora, vorrei passare ad un altro modo per riflettere di più su Cristo. Prima, abbiamo parlato di chi è Gesù Cristo, dei suoi attributi. Ora, vorrei parlare alcuni minuti di alcune delle cose che Gesù Cristo FA per te.

Chiaramente, posso solamente menzionare molto brevemente alcune delle cose che Gesù fa. Ognuna di queste opere merita una vita di meditazione, di valutazione e di riflessione. Ognuna in sé è una grandissima opera, che può dare grande gioia al nostro cuore.

Per capire quello che Gesù fa per noi, possiamo considerare anche quello che la Bibbia dice che Dio Padre fa, perché quello che il Padre fa per noi, lo fa in Cristo. È in Gesù Cristo che abbiamo il “sì” di ogni promessa di Dio.

Allora, voglio solo elencare alcune delle cose che Gesù Cristo fa per noi.

Chiaramente, l'opera più grande di tutte, in assoluto, è l'opera della salvezza che Gesù ha compiuto sulla croce e con la risurrezione. Pur essendo stata compiuta due mila anni fa, rimane l'opera più potente della storia, ed è quella che cambia la nostra eternità. Meditate spesso e profondamente sull'opera di salvezza compiuta da Cristo!

Ora, iniziamo a considerare alcune delle cose che Gesù continua a fare oggi, per noi che siamo figli di Dio.

-- Gesù ci ama.

Gesù Cristo ci ama. L'amore di Cristo è infinitamente più profondo di qualsiasi amore umano.

Gesù Cristo, Dio stesso, il Re dei re e il Signore dei signori, Colui che è sopra ogni potestà e autorità nell'universo, Colui che è pieno di gloria, Gesù Cristo ama eternamente e infinitamente ogni persona che pone la sua fede in Lui.

Ci sono tanti versetti che parlano dell'amore di Cristo. Uno è Romani 8, che ci fa capire che l'amore di Cristo è uguale all'amore di Dio.

“35 Chi ci separerà dall’amore di Cristo? Sarà l’afflizione, o la distretta, o la persecuzione, o la fame, o la nudità, o il pericolo, o la spada? 36 Come sta scritto: "Per amor tuo siamo tutto il giorno messi a morte; siamo stati reputati come pecore da macello". 37 Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori in virtù di colui che ci ha amati. 38 Infatti io sono persuaso che né morte né vita né angeli né principati né potenze né cose presenti né cose future, 39 né altezze né profondità, né alcun’altra creatura potrà separarci dall’amore di Dio che è in Cristo Gesù, nostro Signore.” (Ro 8:35-39 LND)

Oh che possiamo rimanere meravigliati dall'amore di Cristo!

-- Gesù ci guida

Quando Gesù è tornato in cielo, per intercedere per noi e regnare alla destra del Padre, non ci ha lasciato soli. Egli continua a operare in noi, tramite lo Spirito Santo. Infatti, Egli ci guida. Non siamo mai soli in questo cammino.

“Né fatevi chiamare guida, perché uno solo è la vostra guida: Il Cristo.” (Mat 23:10 LND)

In Luca 1, troviamo una profezia di quella che sarebbe stata l'opera di Gesù.

“per illuminare quelli che giacevano nelle tenebre e nell’ombra della morte, per guidare i nostri passi nella via della pace".” (Luca 1:79 LND)

Gesù ci guida. Egli ci guida oggi tramite lo Spirito Santo, che Egli ci ha mandato. Vi leggo le parole di Cristo in Giovanni 16.

“Ma quando verrà lui, lo Spirito di verità, egli vi guiderà in ogni verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutte le cose che ha udito e vi annunzierà le cose a venire.” (Giov 16:13 LND)

Infine, vi leggo le parole di Apocalisse 7, che parlano di Cristo, l'Agnello di Dio.

“16 Essi non avranno più fame né sete non li colpirà più né il sole né arsura alcuna, 17 perché l’Agnello, che è in mezzo al trono, li pascolerà e li guiderà alle vive fonti delle acque; e Dio asciugherà ogni lacrima dai loro occhi".” (Apoc 7:16-17 LND)

Gesù ci guiderà sempre nella strada giusta. Egli è una guida perfetta, che non sbaglia mai, che non va mai troppo veloce, che conosce perfettamente la strada. Quanto è importante perciò seguire da vicino ogni suo passo! Grazie a Dio per una guida così! Ecco perché possiamo pregare, come dichiara in Giacomo 1

“Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.” (Giacomo 1:5 LND)

Grazie a Dio per la guida di Cristo! Oh che possiamo sempre seguirla!

-- Gesù ci insegna

Gesù non solo ci guida, ma ci insegna. Ci insegna in tanti modi. Ci insegna tramite lo Spirito Santo, che Egli ci ha lasciato. Ci insegna tramite gli uomini che Egli ha stabilito come insegnanti, che vengono guidati dallo Spirito Santo.

“11 Ed egli stesso ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti e altri come pastori e dottori, 12 per il perfezionamento dei santi, per l’opera del ministero e per l’edificazione del corpo di Cristo, 13 finché giungiamo tutti all’unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio a un uomo perfetto, alla misura della statura della pienezza di Cristo” (Ef 4:11-13 LND)

Grazie a Dio per l'insegnamento che Gesù ci provvede, in vari modi, per farci conoscere la sua via!

-- Gesù ci disciplina

Gesù ci guida nella via giusta, ci insegna il modo in cui dobbiamo camminare in questa via. Che dono meraviglioso! Però, stoltamente, a volte, non seguiamo la guida di Cristo. Togliamo gli occhi da Cristo, e prendiamo la strada sbagliata.

In questi casi, se Gesù ci lasciasse camminare in quella via, saremmo persi per sempre.

Ma Gesù Cristo non ci lascia soli. Quando non ascoltiamo la sua voce, Egli manda la sua disciplina, per riportarci a Sé, dove siamo sicuri.

Ebrei 12 parla di questa disciplina, fatta da Dio Padre.

“4 Voi non avete ancora resistito fino al sangue, combattendo contro il peccato, 5 e avete dimenticato l’esortazione che si rivolge a voi come a figli: "Figlio mio, non disprezzare la correzione del Signore e non perderti d’animo quando sei da lui ripreso, 6 perché il Signore corregge chi ama e flagella ogni figlio che gradisce". 7 Se voi sostenete la correzione, Dio vi tratta come figli; qual è infatti il figlio che il padre non corregga? 8 Ma se rimanete senza correzione, di cui tutti hanno avuta la parte loro, allora siete dei bastardi e non dei figli. 9 Inoltre ben abbiamo avuto per correttori i nostri padri secondo la carne e li abbiamo rispettati; non ci sottometteremo molto di più ora al Padre degli spiriti, per vivere? 10 Costoro infatti ci corressero per pochi giorni, come sembrava loro bene, ma egli ci corregge per il nostro bene affinché siamo partecipi della sua santità. 11 Ogni correzione infatti, sul momento, non sembra essere motivo di gioia ma di tristezza; dopo però rende un pacifico frutto di giustizia a quelli che sono stati esercitati per mezzo suo.” (Ebrei 12:4-11 LND)

Grazie a Dio per la disciplina di Cristo!

-- Gesù ci consola

Nel cammino della vita su questa terra, in attesa di arrivare nella presenza di Dio in cielo, ci sono momenti di grande difficoltà, di grande dolore, di scoraggiamento, di tristezza.

In questi momenti, Gesù ci consola. Egli ci comprende a fondo, perché Egli è stato tentato, ovvero provato, in ogni cosa, senza però peccare, come leggiamo in Ebrei 4:15

“Infatti, noi non abbiamo un sommo sacerdote che non possa simpatizzare con le nostre infermità, ma uno che è stato tentato in ogni cosa come noi, senza però commettere peccato.” (Ebrei 4:15 LND)
“17 Egli doveva perciò essere in ogni cosa reso simile ai fratelli, perché potesse essere un misericordioso e fedele sommo sacerdote nelle cose che riguardano Dio, per fare l’espiazione dei peccati del popolo. 18 Infatti, poiché egli stesso ha sofferto quando è stato tentato, può venire in aiuto di coloro che sono tentati.” (Eb 2:17-18 LND)

In base a questo, Dio ci consola in Cristo Gesù, come leggiamo in 2Corinzi

“3 Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, 4 il quale ci consola in ogni nostra afflizione affinché, per mezzo della consolazione con cui noi stessi siamo da Dio consolati, possiamo consolare coloro che si trovano in qualsiasi afflizione.” (2Co 1:3-4 LND)

Questa consolazione è in Cristo, come leggiamo in Filippesi 2, dove la grammatica rende chiaro che la risposta è un chiaro “sì”.

“Se dunque vi è qualche consolazione in Cristo, qualche conforto d’amore, qualche comunione di Spirito, qualche tenerezza e compassione,” (Filippesi 2:1 LND)

Oh quanto è preziosa la consolazione che abbiamo in Cristo!

-- Gesù ci protegge

Un'altra opera preziosa di Gesù è che Egli ci protegge. Non permette che siamo tentati oltre alle nostre forze, non permette a Satana di farci alcun male che non sia per il nostro bene.

“Nessuna tentazione vi ha finora colti se non umana, or Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze, ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscita, affinché la possiate sostenere.” (1Cor 10:13 LND)

Egli ci protegge, come il Buon Pastore. Siamo sicuri nelle sue mani, come Egli stesso dichiara in Giovanni 10

“27 Le mie pecore ascoltano la mia voce, io le conosco ed esse mi seguono; 28 e io do loro la vita eterna e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano.” (Giov 10:27-28 LND)

Grazie a Dio per la protezione di Gesù Cristo!

--- Gesù intercede per noi

Un altro ministero estremamente importante e prezioso che Gesù compie per noi, giorno e notte, è di intercedere per noi presso il Padre. Leggo di questo in Romani 8.

“33 Chi accuserà gli eletti di Dio? Dio è colui che li giustifica. 34 Chi è colui che li condannerà? Cristo è colui che è morto, e inoltre è anche risuscitato; egli è alla destra di Dio, ed anche intercede per noi,” (Rom 8:33-34 LND)

Gesù intercede per noi, come leggiamo anche in Ebrei 7

“per cui egli può anche salvare appieno coloro che per mezzo suo si accostano a Dio, vivendo egli sempre per intercedere per loro.” (Ebrei 7:25 LND)

Quando consideriamo i nostri peccati, e quanto cadiamo tuttora, potrebbe sembrare che siamo senza speranza. Infatti, se dovessimo essere giudicati per i nostri meriti, saremmo senza speranza.

Ma non saremo giudicati per i meriti nostri. Abbiamo Gesù Cristo che intercede per noi.

--- Gesù è il nostro Avvocato

Non solo intercede, ma Gesù ci cura come Avvocato, presentandoci davanti al Padre, come leggiamo in 1Giovanni.

“1 Figlioletti miei, vi scrivo queste cose affinché non pecchiate; e se pure qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo il giusto. 2 Egli è l’espiazione per i nostri peccati; e non solo per i nostri, ma anche per quelli di tutto il mondo.” (1Giov 2:1-2 LND)

Siamo sicuri se abbiamo Gesù come nostro Avvocato!

--Gesù manifesta la sua potenza nella nostra debolezza

A volte nella vita, ci sentiamo abbastanza forti. Però, poi arrivano momenti in cui ci rendiamo conto che in realtà, per conto nostro, siamo deboli, estremamente deboli.

Quando arriviamo ad essere senza forza, allora possiamo riconoscere di più la potenza di Cristo che opera in noi.

L'Apostolo Paolo aveva un spina nella carne, qualche male fisico di molto terribile, che gli era molto difficile sopportare. Lo rendeva tanto debole che non si sentiva di andare avanti. Quando pregò Dio di essere liberato, la risposta fu incredibile.

“8 A questo riguardo ho pregato tre volte il Signore che lo allontanasse da me. 9 Ma egli mi ha detto: "La mia grazia ti basta, perché la mia potenza è portata a compimento nella debolezza". Perciò molto volentieri mi glorierò piuttosto delle mie debolezze, affinché la potenza di Cristo riposi su di me. 10 Perciò io mi diletto nelle debolezze, nelle ingiurie, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle avversità per amore di Cristo, perché quando io sono debole, allora sono forte.” (2Cor 12:8-10 LND)

Grazie a Dio che anche quando siamo deboli, in Cristo siamo forti!

-- Gesù Cristo ci permette di portare frutto eterno

Un'altra opera che Gesù Cristo compie in noi è che opera in noi per permetterci di produrre frutto che dura in eterno. Leggo le sue parole in Giovanni 15.

“4 Dimorate in me e io dimorerò in voi; come il tralcio non può da sé portare frutto se non dimora nella vite, così neanche voi, se non dimorate in me. 5 Io sono la vite, voi siete i tralci; chi dimora in me e io in lui, porta molto frutto, poiché senza di me non potete far nulla.” (Giov 15:4-5 LND)

Quando dimoriamo in Cristo, possiamo portare frutto che durerà per sempre. Questo è un privilegio meraviglioso! Pensate: tutto quello che le persone senza Cristo fanno, sarà perso per sempre. Tutti gli impegni, tutte le fatiche, tutto il tempo, tutti gli sforzi non porteranno ad alcun beneficio che durerà. Sarà tutto invano, tutto inutile, tutto sprecato, tutto perso per sempre.

Invece, chi dimora in Cristo, può impegnarsi a portare frutto che durerà per tutta l'eternità.

Riflettete su questo: per quanto un impegno possa essere grande, senza Cristo, sarà tutto inutile. Qualunque beneficio sarà perso per tutta l'eternità.

Invece in Cristo, anche l'opera più umile può portare un frutto eterno.

Questa realtà trasforma la vita, e può darci un'immensa gioia ogni giorno, oltre a provvederci uno scopo di vita che dura per tutta la vita.

-- Cristo ritornerà per noi

Fra le tante cose che Gesù Cristo fa per noi, una delle più meravigliose è ancora futura: Gesù Cristo ritornerà per noi, per portarci con Sé per sempre.

Infatti, la viva speranza del ritorno di Cristo è una delle gioie più grandi della vita. È qualcosa di certo, in mezzo alle prove più profonde. Leggo di questo in Tito 2.

“11 Infatti la grazia salvifica di Dio è apparsa a tutti gli uomini, 12 e ci insegna a rinunziare all’empietà e alle mondane concupiscenze, perché viviamo nella presente età saggiamente, giustamente e piamente, 13 aspettando la beata speranza e l’apparizione della gloria del grande Dio e Salvatore nostro, Gesù Cristo,” (Tito 2:11-13 LND)

Che gioia immensa, poter aspettare Cristo Gesù per gioire in Lui per tutta l'eternità! Gesù sta per ritornare per noi!

--- Gesù accoglie chiunque viene a Lui

Ci sono ancora tante cose che Cristo fa per noi, che non c'è tempo da menzionare, ma per ora, concludo con almeno un'altra.

Tutte le cose meravigliose che Gesù fa, le fa per coloro che sono salvati.

Però, c'è una cosa estremamente meravigliosa che Gesù fa per chi NON è salvato.

Gesù salva chiunque viene a Lui in cerca della salvezza.

Egli salva la persona più malvagia, se quella persona va da Lui per ottenere la salvezza.

“Tutto quello che il Padre mi dà verrà a me; e colui che viene a me, io non lo caccerò fuori,” (Giov 6:37 LND)
“Questa infatti è la volontà di colui che mi ha mandato: che chiunque viene alla conoscenza del Figlio e crede in lui, abbia vita eterna, e io lo risusciterò nell’ultimo giorno".” (Giov 6:40 LND)

Ripetutamente, Gesù invita tutti ad andare da Lui per la salvezza.

Egli non rifiuterà nessuno che va da Lui in cerca della salvezza.

Quindi, per avere tutti i meravigliosi benefici in Cristo, ora e per l'eternità, vi invito ad accogliere l'offerta di Cristo. Riconoscete il vostro peccato, ravvedetevi, e credete in Cristo Gesù come unico Salvatore e Signore! Andate a Cristo, e conoscerete il perdono, e il dono di diventare un figlio di Dio!

Conclusione

Per ora, dobbiamo concludere. Oggi, abbiamo solamente appena appena toccato il soggetto di guardare a Cristo.

La mia viva preghiera è che possiate guardare di più a Cristo, ogni giorno della vostra vita. Questa è la vera vita cristiana! Ogni altro aspetto della vita cristiana deve nascere dal contemplare di più Cristo.

Qualunque volta che apprezzate o ammirate una persona, pensate al fatto che quello che trovate di buono in quella persona, esiste infinitamente di più in Cristo. Oggi abbiamo menzionato, come esempio, la potenza, la saggezza, la fedeltà, la tenerezza e la maestà di Cristo.

Poi, quanto è utile pensare alle opere che Gesù compie per noi! Un piccolo elenco comprende che Gesù ci ama, ci guida, ci insegna, ci disciplina, ci consola, ci protegge, intercede per noi, è il nostro Avvocato, dimostra la sua forza nella nostra debolezza, ci permette di portare frutto eterno, ritornerà per noi, e accoglie chiunque va da Lui.

Contemplate Gesù Cristo! Allora avrete gioia nel vostro cammino! Allora troverete in Lui la forza per superare ogni prova e per resistere a ogni tentazione! Allora troverete pace in mezzo alle prove più profonde!

Allora, sarete pronti per il ritorno di Cristo!

Contempliamo Gesù Cristo! Ora, e per tutta l'eternità! Amen!

email questo link