un sermone da Aiuto Biblico

Un sermone
dal Pastore Marco deFelice

Preghiamo che questo sermone ti sarà di aiuto a conoscere di più Dio per mezzo di Gesù Cristo, aumentando la tua fede.

Per stampare questo sermone, suggeriamo che torni in dietro e scegli la versione PDF, che è già impaginata da stampare.

Si usa Ctrl +   e  Ctrl -  per cambiare la grandezza dei caratteri

email questo link

Vittoria nelle Prove

pregprov.doc di Marco deFelice, www.aiutobiblico.org - una guida alla preghiera durante la prova

Ho scritto queste parole per aiutare una giovane amica che si era trovata ad affrontare una particolare difficoltà. Desidero condividerlo con voi nella speranza che possa esservi d’aiuto in tempi di prova, per tenere i vostri occhi fissi sul nostro Signore Gesù Cristo e per ricordare alcune delle meravigliose verità che Dio ci dà.

Quando ti trovi in una prova difficile (qualunque sia stata la causa) esiste un pericolo spirituale reale, che è maggiore del pericolo della prova stessa. È il pericolo di fissare i tuoi occhi su te stesso e sulla prova, anziché su Dio.

Permettimi di ricordarti alcune verità che è importante meditare quando avverti il peso di una prova:

1 Anche noi, dunque, poiché siamo circondati da una così grande schiera di testimoni, deponiamo ogni peso e il peccato che così facilmente ci avvolge, e corriamo con perseveranza la gara che ci è proposta, 2 fissando lo sguardo su Gesù, colui che crea la fede e la rende perfetta. Per la gioia che gli era posta dinanzi egli sopportò la croce, disprezzando l’infamia, e si è seduto alla destra del trono di Dio. (Ebrei 12:1-2)

Questo versetto parla del fissare il nostro sguardo su Gesù. Anche in mezzo alle prove più difficili, è importante fissare il tuo sguardo su Cristo, e non sulla prova.

“Poiché questa è la volontà del Padre mio: che chiunque contempla il Figlio e crede in lui, abbia vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.” (Giovanni 6:40)

La parola tradotta qui con “contempla” è un termine greco che vuol dire “osservare e meditare su”.

Ci sono molti altri versetti che parlano di come dobbiamo fissare i nostri occhi, ovvero, i nostri pensieri, su Gesù Cristo, e non sulle nostre difficoltà. Quando siamo nelle prove, la chiave è evitare il pericolo di fissare i nostri occhi sulle prove, e se stiamo venendo meno, anche sui nostri fallimenti. Dovremmo SEMPRE pensare innanzitutto al nostro Salvatore e Signore Gesù Cristo.

Nel mezzo di una grave difficoltà, è bene ricordare verità come questa:

“Essendo convinto di questo, che colui che ha cominciato un’opera buona in voi, la porterà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù; (Filippesi 1:6, N.D.)

DIO PORTERA’ a compimento la Sua buona opera in TE. Egli non permetterà che questa prova impedisca la sua opera nella tua vita. Al contrario questa prova è PARTE della sua buona opera in te.

Ricorda:

2 Fratelli miei, considerate una grande gioia quando venite a trovarvi in prove svariate, 3 sapendo che la prova della vostra fede produce costanza, 4 e la costanza compia pienamente l’opera sua in voi, perché siate perfetti e completi, di nulla mancanti. (Giacomo 1:2-4)

Prima di vedere un esempio di preghiera per invogliarti a pregare durante le prove, ricorda l’importanza di essere puro davanti a Dio. Se c’è qualche peccato che non hai confessato, o che stai negando, ignorando, o anche solo rifiutando di confessare a Lui, umiliati davanti a Dio, confessa e abbandona il tuo peccato.

Se esamini te stesso e non trovi alcun peccato in te, chiedi a Dio di mostrarti i peccati nascosti di cui puoi non esserti reso conto, e quindi abbandonali a Lui. Il nostro Dio è un Dio santo. Se gli chiediamo sinceramente di mostrarci il nostro peccato, Egli lo farà. Non dobbiamo essere paranoici pensando di aver dimenticato di confessare qualcosa. Confessa ciò che vedi, e chiedi a Dio di mostrarti i peccati che non hai visto, e passa all’adorazione, al ringraziamento e alla supplicazione.

Ecco una preghiera d’esempio che possiamo pregare durante la prova. Questa NON è una sorta di formula magica che va semplicemente ripetuta. È solo un ESEMPIO di preghiera nella quale permetti allo Spirito Santo di guidare i tuoi pensieri, perché questa preghiera è basata su delle verità bibliche, che lo Spirito Santo ci ha dato ispirando gli scrittori della Bibbia.

È importante imparare a basare le nostre preghiere sulla VERITA’, e non sulle nostre sensazioni. Questa preghiera è un esempio di questo. Puoi usarla come GUIDA, per esserti d’aiuto a crescere nelle tue preghiere.

Puoi aggiungere altre verità bibliche o mettere queste in parole tue. L’importante è pregare secondo verità.

************

Caro Padre celeste, Ti ringrazio perché sei mio Padre. Tu sei il grande Iddio creatore dell’universo intero. Niente è difficile per Te. Tutta la potenza è Tua. Tu sei sovrano sopra qualunque cosa accade.

Caro Padre, sapendo che Tu sei sovrano su ogni cosa, so per fede che Tu sei sovrano su questa mia prova. Non solo essa non è una sorpresa per Te, ma essa fa parte del Tuo perfetto, meraviglioso piano per trasformarmi a immagine del mio Signore Gesù Cristo.

Padre, io reputo una gioia trovarmi in questa prova, sapendo che Tu la userai per provare la mia fede e produrre in me quella pazienza che mi farà maturare di più. Perciò Ti ringrazio per questa opportunità.

Ti ringrazio anche, caro Padre, perché Tu non mi lascerai mai e non mi abbandonerai. Nonostante come io mi senta, Tu sei proprio qui con me, pienamente al controllo. Io TI RINGRAZIO, caro Padre, per questa verità e per la Tua presenza.

Padre, come in ogni cosa, ho bisogno del Tuo aiuto per risolvere questa difficoltà. Ma so che è nella Tua volontà che io ne esca vittorioso in Te. La mia preghiera è che io possa imparare tutte le lezioni che Tu hai disposto per me in questa prova. Dato che riconosco la mia debolezza, aiutami a conoscere di più della TUA potenza, che opera in me. Ti ringrazio caro Padre per questa meravigliosa verità, che TU sei all’opera in me. Ti ringrazio che la potenza di Cristo è resa manifesta nella mia debolezza. Così, Ti ringrazio per questo aspetto di questa prova. Possa essa aiutarmi a vedere la potenza di Cristo più di prima.

se la prova è il risultato di essere stato trattato ingiustamente, o di essere accusato falsamente, da un credente o da un non credente - Padre, il mio Signore Gesù Cristo conosce il dolore di essere accusato falsamente. Egli era perfetto, e fu accusato di essere un terribile peccatore. In contrasto, io ho peccato così spesso, anche se questa particolare accusa è falsa. Padre, mostrami se c’è qualche verità in questa accusa che io vedo come falsa, affinché, se c’è, io possa confessare la mia colpa. Padre, riguardo ciò che invece è falso, Ti ringrazio che Cristo Gesù è la mia giustizia, e Tu conosci il mio cuore. Ti ringrazio che non ti lascerai mai influenzare da false accuse contro di me. Ti ringrazio che Tu, pur non essendo mai l’autore del peccato, controlli quando si pecca contro di me, secondo il Tuo perfetto piano per me. Accetto che questa prova viene da Te, e Ti chiedo di aiutarmi a imparare tutto il possibile da questo. Aiutami a rispondere con amore. Aiutami a pregare per i miei accusatori, come Cristo ha pregato per i suoi. Aiutami a restituire il bene in cambio del male, come Tu hai fatto così spesso con me. Aiutami a perdonare sinceramente e completamente, come anch’io sono stato sinceramente e pienamente perdonato da Te, sebbene i miei peccati contro di Te fossero un’offesa molto più grave di quanto questo peccato lo è verso di me, alla luce della Tua assoluta santità. Aiutami ad aver fiducia nel Tuo tempismo per liberarmi da questa prova. Al momento da Te fissato, o Padre, manifesta la mia innocenza in questa situazione, che sia adesso, o al ritorno del mio Signore Gesù. Allo stesso tempo, fa’ che io resti umile e pronto a riconoscere e confessare i miei peccati. Aiutami a cercare la Tua approvazione, e non quella degli uomini, e al tempo stesso a vivere in modo da non giustificare le accuse contro di me. Di nuovo, Padre, Ti ringrazio, perché per fede comprendo che questa è la prova di cui ho bisogno ora.

se questa prova è il risultato della persecuzione per la tua fede in Cristo - Padre, è doloroso essere falsamente accusato e perseguitato per la mia fede in Te. Ti ringrazio poiché questa persecuzione mi ricorda che io non appartengo al mondo, ma a Te. Ti ringrazio per la verità che posso rallegrarmi grandemente quando gli uomini mentono contro di me e mi perseguitano a causa di Cristo, perché grande è la mia ricompensa nei cieli. Ti ringrazio per il privilegio di essere maltrattato nel nome del mio Signore Gesù Cristo! Questo è davvero un privilegio, aiutami a vederlo continuamente come tale. Aiutami a comportarmi e a reagire in modo da onorarTi e glorificare il Tuo nome. Possa io vivere in modo tale che coloro i quali mi perseguitano vedano la Tua presenza in me, e Ti glorifichino nel giorno in cui li visiterai.

se hai una famiglia Cristiana o amici Cristiani - Padre, Ti ringrazio per la preziosa famiglia con la quale Tu mi hai circondato. Anche se io fossi del tutto solo, Tu saresti abbastanza. Ma, nella Tua misericordia, Tu mi hai anche dato una famiglia qui, che sono Tuoi figli, per amarmi e incoraggiarmi. Ti ringrazio per questo dono speciale.

Ti ringrazio per la Tua perfetta sapienza. Tu non hai permesso questa prova prima, quando non ero pronto, e non l’hai rinviata oltre il momento giusto. Ti ringrazio perché è arrivata quando è arrivata. So che sei perfetto nel Tuo tempismo.

Ti ringrazio per la Tua preziosa Parola! Ti ringrazio per le verità che Tu mi permetti di conoscere tramite essa, e che sono un aiuto reale in ogni situazione, ma in modo speciale in questo momento di difficoltà. Ti ringrazio per il Tuo Santo Spirito, che anche adesso mi sta consolando e guidando. Ti ringrazio che quando non so come pregare, Egli prega da parte mia. Ti ringrazio che il mio Signore Gesù Cristo è alla Tua destra ora, e sta intercedendo per ME! Ti ringrazio che sono prezioso ai Tuoi occhi!

Ti ringrazio per la verità che mentre io sono debole, ho la vittoria in Cristo Gesù mio Signore! Ti ringrazio per la Tua grande potenza che è all’opera in me.

Ti ringrazio che posso veramente fare OGNI COSA, non solo da me stesso, ma in CRISTO GESU’ mio Signore, che mi fortifica. Ti ringrazio che Egli mi fortifica davvero, che io me ne renda conto o meno. Aiutami a riconoscere e vivere nella Tua forza, per la quale posso stare saldo nel giorno malvagio.

Ti ringrazio per avermi dato nuova vita in Cristo. Se Tu mi avessi lasciato nei miei peccati, non starei vivendo questa prova, perché sarei cieco e felice di restare nella carne per sempre, lontano dalla Tua presenza. La battaglia che sto combattendo è ancora un’altra prova che Tu mi hai dato un cuore nuovo. Ti ringrazio caro Padre, che il mio cuore desidera TE, che io desidero fare la Tua volontà, grazie alla Tua opera che mi sta trasformando.

Padre, questa prova avrà una fine, come ogni altra prova che dovrò attraversare in questo mondo. Ma il Tuo amore per me non avrà mai fine. Oh Ti ringrazio per questa verità meravigliosa! Ti ringrazio per la speranza viva del paradiso, una speranza sicura e certa che è mia in Cristo Gesù mio Signore e mio Salvatore, perché Egli ha pagato per i MIEI peccati, e ha compiuto un’espiazione completa per me.

Padre, c’è COSI’ TANTO ANCORA per cui potrei ringraziarTi (e quindi se vuoi, fallo), ma per ora, desidero ringraziarTi ancora per la Tua presenza in questa prova. Ti ringrazio per questa prova, che è la prova giusta per me al momento giusto. E più di ogni altra cosa, Ti ringrazio per il Tuo amore per me in Cristo Gesù. Ti ringrazio che NULLA può separarmi dal Tuo amore per me in Cristo Gesù, mio Signore e Salvatore!

Nel nome del mio Signore Gesù Cristo, Amen!

************

Amici, come sapete, nessuna preghiera è una formula magica. Comunque, quando preghiamo le verità bibliche, anche quando non ci viene naturale, ma perché sappiamo che sono le verità che Dio ci ha dato, la preghiera diventa un mezzo potente per conformare i nostri pensieri alle verità di Dio. Se sei in una prova difficile, ti voglio incoraggiare a pregare secondo queste verità, non solo una volta, ma anche più volte al giorno, aggiungendo altre verità bibliche che ti tornano in mente. È importante conformare le nostre preghiere alla verità biblica quando siamo nella prova. Infatti, dovremmo conformare tutte le nostre preghiere alle verità bibliche, poiché in questo modo, possiamo davvero pregare secondo la volontà di Dio, e nel nome del nostro Signore Gesù Cristo.

Possano queste verità essere usate per fortificarti e farti glorificare il nostro Signore,

Marco deFelice Gennaio, 2001

[tutte le citazioni bibliche sono dalla Nuova Riveduta, eccetto dove indicato diversamente]

Se questa guida ti è stata d’aiuto, perché non darne delle copie ad altri, e alla tua chiesa?

email questo link