un sermone da Aiuto Biblico

Un sermone
dal Pastore Marco deFelice

Preghiamo che questo sermone ti sarà di aiuto a conoscere di più Dio per mezzo di Gesù Cristo, aumentando la tua fede.

Per stampare questo sermone, suggeriamo che torni in dietro e scegli la versione PDF, che è già impaginata da stampare.

Si usa Ctrl +   e  Ctrl -  per cambiare la grandezza dei caratteri

email questo link

Ecco il mio RE!

Sermoni di Marco deFelice, www.aiutobiblico.org per domenica, 16 novembre, 2011 ---- cmd na -----
Parole chiave: Gesù Cristo, il Signore, Gesù il Re dei re, il Signore dei signori.

Cominciamo con una domanda: La vita cristiana è una vita di fede?

Sappiamo bene che la risposta è sì! È evidente che la vita cristiana è una vita di fede. Però, dobbiamo ricordare che una vita di fede non è una vita focalizzata sulla fede, ma sull'oggetto della fede, vale a dire su Gesù Cristo, il Signore.

Quando non guardiamo a Cristo, non facciamo altro che ricavarne tanto male. Per esempio, quando non stiamo guardando a Cristo, cadiamo nel peccato.

Quando non stiamo guardano a Cristo, cadiamo nello scoraggiamento.

Quando non stiamo guardando a Cristo, il nostro orgoglio aumenta.

La preoccupazione e la paura possono controllarci quando non stiamo guardando a Cristo.

Potrei continuare, ma spero che stiate capendo ciò che intendo dire. La chiave della vita cristiana, in ogni campo, è di fissare il nostro sguardo e il nostro cuore su Gesù Cristo. Troppo spesso pensiamo poco a Cristo. Pensiamo ai problemi, pensiamo a tutto quello che dovremmo fare per Cristo, pensiamo ai piaceri del mondo, pensiamo a quello che pensano gli altri, pensiamo a come vorremmo che fossero le cose, pensiamo alla dottrina, pensiamo al ministero. Quanto è facile riempire la mente con tanti pensieri, anche pensieri buoni, anziché fissare i nostri pensieri su Cristo.

Però, se non stiamo focalizzando i nostri pensieri su Cristo, la nostra vita cristiana non può andare bene.

Quando invece guardiamo a Cristo, quando Egli è l'oggetto dei nostri pensieri, allora avremo vittoria sui nostri peccati, troveremo conforto nel dolore, avremo pace nelle prove, avremo amore per gli altri, avremo forza nella stanchezza, avremo gioia nel cammino e avremo frutto per l'eternità. Tutto questo quando teniamo il nostro sguardo su Gesù Cristo.

Oggi vorrei leggervi una traduzione di un sermone scritto da un pastore ormai morto, nel quale si parla di chi è Gesù Cristo, il suo e nostro Re. In questo semplice sermone, egli descrive il suo Re. È importante tenere in mente che questa descrizione è solamente una piccola parte di quello che è Gesù Cristo, il Re. Nessuna descrizione è mai completa, perché Gesù Cristo va oltre qualsiasi descrizione che la mente umana può mai dare di Lui.

Mentre ascolti questa descrizione di Gesù, la domanda da farti è: puoi tu descrivere Gesù Cristo così per te stesso? Gesù Cristo è questo per te? Lo conosci così?

La mia preghiera è che, ascoltando questa descrizioni di una parte di quello che è Gesù, ciascuno possa trovare immensa gioia e possa dire: “Grazie a Dio, Gesù Cristo è così per me!”

Prima di leggere questo elenco di quello che è Gesù Cristo, voglio ricordarvi ancora che questo non è, in alcun senso, un elenco completo. Cristo è molto, molto di più di quello che possiamo dire noi di Lui. I pensieri più alti che possiamo avere di Cristo sono piccolissimi in confronto a chi Egli è. Però, più possiamo vedere di Cristo, più soddisfatti saranno i nostri cuori e più gioia avremo in Cristo, oltre a tutti gli altri benefici che ho menzionato prima. Tutte le descrizioni di Cristo che farò in questo sermone sono descrizioni che vengono dalla Bibbia. Ribadisco, ancora una volta, che ce ne sono tante altre che non saranno elencate oggi. Gesù Cristo è infinito!

Una descrizione di Gesù Cristo, il Re

Consideriamo quindi alcuni degli aspetti di chi è Gesù Cristo, il Re dei re. Voglio raccontarvi chi è il mio Re!

Il mio Re nacque Re. La Bibbia dichiara che Egli è Re in sette modi diversi. Egli è il Re dei Giudei, vale a dire Re di un popolo, quello giudaico. Egli è il Re di Israele, cioè è il Re di una nazione. Egli è il Re di tutte le età. Egli è il Re del Cielo. Egli è il Re di gloria. Egli è il Re dei re ed è il Signore dei signori. Questo è il mio Re!

Mi chiedo se anche tu Lo conosci. Lo conosci veramente? Non dire sì solo per dire sì. Conosci davvero il mio Re? Egli è Dio! Nei Salmi, Davide dice che i cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento dichiara l'opera delle Sue mani. Il mio Re è l'unico che è così immenso che non esistono mezzi per misurare e descrivere pienamente il Suo infinito amore. Non esiste un telescopio capace di vedere il ripostiglio dove Egli tiene tutto quello che usa per provvedere alle necessità di tutti in tutto il mondo. Non esiste alcuna barriera che Lo ostacola dal riversare le Sue benedizioni sul Suo popolo. Egli è il Re che provvede!

Egli è sempre potente, in ogni situazione. Egli è assolutamente sincero, tutto quello che dichiara è così come dice Lui. Egli è eternamente affidabile, non cambia mai. Egli è pieno di grazia. Egli è sovranamente potente. Egli è misericordioso senza favoritismo. Ecco, questo è il mio Re!

Egli è il Figlio di Dio. Egli è il Salvatore dei peccatori. Egli è il centro dell'umanità. Non c'è nessuno pari a Lui. Egli è totalmente onesto. Egli è Unico, non c'è nessuno come Lui. Egli è senza uguali. Non esistono Suoi predecessori. Egli è supremo, sopra tutto e sopra tutti. Egli è preminente. Egli è il pensiero più grande della letteratura di tutta la storia. Egli è infinitamente sopra tutti nella filosofia. Egli è la dottrina centrale della vera teologia. Egli è Colui che rende visibile l'invisibile Dio di Spirito. Ecco, questo è il mio Re!

Gesù Cristo è il miracolo più grande della storia. Egli è superlativo in ogni Suo attributo. Egli è l'Unico che è capace di provvedere per tutti i bisogni di tutti allo stesso tempo. Egli dà forza ai deboli. Egli è pronto ad aiutare coloro che sono tentati e coloro che si trovano nelle prove. Egli sa comprendere ogni peso ed Egli salva! Egli è il Dio onnipotente che guida e protegge il Suo popolo. Egli guarisce i malati, Egli purifica i lebbrosi. Egli perdona i peccatori. Egli condona i debitori. Egli libera i prigionieri. Egli difende i deboli. Egli benedice i piccoli bambini. Egli si mette a servire quelli che sono abbattuti. Egli ha cura degli anziani. Egli ricompensa coloro che sono diligenti ed innalza i mansueti. Ecco, questo è il mio Re!

E tu Lo Conosci? Ti racconto ancora di più di Lui. Il mio Re è il Re della conoscenza. Egli è la fonte di ogni sapienza. Egli è la porta per essere veramente liberi. Egli è la via della pace. Egli è il sentiero della giustizia. Egli è la strada della santità. Egli è l'ingresso alla gloria. Egli è il Principe dei potenti. Egli è il Capitano dei conquistatori. Egli è alla testa di tutti gli eroi. Egli è il Leader dei legislatori in tutto il mondo. Egli è Colui che vince sempre. Egli è il governatore dei governatori. Egli è il Principe dei principi. Egli è il Re dei re e il Signore dei signori. Ecco, questo è il mio Re!

I Suoi ruoli sono molteplici e riguardano tutto il mondo. Le Sue promesse sono sicure ed infatti ogni promessa di Dio ha il suo “sì” in Lui. La Sua luce è ineguagliabile, perché Egli è la luce del mondo. La Sua bontà è infinita per coloro che temono Dio. La Sua misericordia dura per tutta l'eternità. Il Suo amore non cambia mai, perché Egli è lo stesso ieri, oggi ed in eterno. La Sua Parola è sicura e ci basta, cioè, se abbiamo la Sua Parola su qualcosa, la tal cosa è certa, qualunque siano le circostanze. La Sua grazia ti basta, qualunque sia il tuo peso. Il Suo giogo è dolce, il Suo peso è leggero ed in Lui c'è riposo per le nostre anime.

Vorrei essere in grado a descriverveLo , ma Egli è indescrivibile!

Ecco, questo è il mio Re! Egli è incomprensibile, Egli è invincibile, Egli è irresistibile!

Egli è la via, la verità e la vita.

Egli è l'Agnello di Dio ed il Leone di Giuda.

Egli è la luce che illumina ogni uomo. Chi cammina in Lui non camminerà nelle tenebre.

Egli è Colui che dà riposto agli stanchi, è il Rifugio ed una forza, un aiuto sempre pronto nelle avversità.

I cieli ed i cieli dei cieli non possono contenerLo. Certamente nessun uomo è in grado di spiegarLo. Non si può ignorarLo per sempre, non si può scappare da Lui. Nessuno vivrà più di Lui e nessun può vivere senza di Lui. Erode non poteva ucciderlo. I farisei non Lo sopportavano, ma non erano capaci a fermarLo. Pilato non trovò colpa in Lui. I testimoni non erano capaci di accordarsi su alcuna accusa contro di Lui. La morte non poteva vincerLo e la tomba non poteva trattenerLo. Ecco, questo è il mio Re!

Egli è sempre stato e ci sarà per sempre. Egli non aveva predecessori e non avrà alcun successore. Non c'era nessuno prima di Lui e non ci sarà nessuno dopo di Lui. Nessuno può spodestarLo dall'essere Re. Ecco, questo è il mio Re, il Re dei re!

O Signore Gesù, tuo è il regno e la potenza e la gloria in eterno! Tutto il potere è tuo, o Re Gesù. Nel mondo, si parla del potere di questa nazione o di quella nazione. Si dice che questa persona è potente e quella persona è più potente. In realtà, l'unica cosa che importa è la potenza di Dio. Il nostro Signore, Gesù Cristo, è onnipotente! Tua è la potenza, o Signore!

Tua è la gloria! Noi uomini cerchiamo di innalzarci. Vogliamo che gli altri ci vedano bene. Vogliamo gloria, vogliamo prestigio ed onore per noi stessi. Ma, in realtà, tutta la gloria e tutto l'onore appartiene al Signore. Solo Lui è veramente degno di tutta la gloria e dell'onore.

Concludo questo elenco dichiarando una gloriosa verità: O Gesù Cristo, Tuo è il regno e la potenza e la gloria, in eterno, per sempre, per i secoli dei secoli. Quando tutto quello che gli uomini hanno fatto e che sembrava così grande sarà dimenticato, la Tua gloria continuerà. O Signore, Ti lodiamo perché non esiste nessuno come Te. Tu sei il grande Re e Dio e Signore. A te la gloria!

Applichiamo quanto abbiamo detto

In realtà, c'è molto, molto di più che si potrebbe dire di Gesù. Potremmo parlare di più delle Sue opere come Creatore. Potremmo parlare delle Sue opere quando era sulla terra. Potremmo parlare del Suo giudizio, alla fine del mondo, quando ogni ginocchio si piegherà davanti a Lui. Potremmo parlare di come Egli è il Buon Pastore, che dà la Sua vita per le Sue pecore. Potremmo parlare di tante cose ancora che riguardano Gesù Cristo.

Però, voglio fermarmi qua. La mia preghiera è che sentire quello che abbiamo sentito già possa stimolarvi a meditare molto, molto di più su Gesù Cristo. Prego che Egli possa essere l'oggetto dei pensieri di ciascuno di noi.

Suggerisco che si prenda ogni attributo o descrizione di Cristo che si trova in questo sermone e che la si mediti, o, meglio ancora, insieme come famiglia, che si discuta quel particolare attributo. Parlate di Lui perché è speciale, parlate di come ciò riguarda la nostra vita. Fate sì che Cristo diventi l'oggetto dei vostri pensieri.

Per capire quanto questo cambia la vita, vi suggerisco di prendere un mese, meditando su questi ed altri attributi di Dio. Vedrete come cambieranno il vostro cuore, la vostra mente, il vostro atteggiamento e la vostra prospettiva su ogni cosa!

Ricordate che, quando guardiamo a Cristo, quando Egli è l'oggetto dei nostri pensieri, allora avremo vittoria sui nostri peccati, troveremo conforto nel dolore, avremo pace nelle prove, avremo amore per gli altri, avremo forza nella stanchezza, avremo gioia nel cammino e avremo frutto per l'eternità. Tutto questo quando teniamo il nostro sguardo su Gesù Cristo. O che possiamo vedere di più di Gesù Cristo, il nostro Re!

PREGHIERA.

O Padre, ti ringraziamo per Gesù Cristo, Dio stesso diventato uomo per salvarci. Lodiamo il nostro Signore, Egli è il Re! Ti ringraziamo che Egli è venuto per salvarci ed ora intercede per noi. Ti ringraziamo che Egli ritornerà per noi, per farci stare per sempre nella tua presenza. Ti prego di farci vedere sempre più della gloria e del cuore di Gesù Cristo, il nostro Signore e Re e Salvatore!

email questo link